HomeResidenza Sanitaria Assistenziale
COSA E’ L'  R.S.A.  (RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE)

Cremona Solidale  R.S.A. Somenzi

Cremona Solidale  R.S.A. Somenzi

 

La R.S.A. è la struttura per anziani e soggetti non au¬tosufficienti, non assistibili a domicilio e richiedenti trattamenti continui. E' finalizzata a fornire accoglimento, prestazioni sanitarie, assistenzia¬li e di recupero funzionale e sociale.

A CHI SI RIVOLGE


Il servizio e' rivolto ad anziani ultra sessantacinquenni non autosufficienti che presentano gravi patologie e necessitano di assistenza e cura.
 

QUALI RESIDENZE SANITARIE ASSISTENZIALI PER ANZIANI GESTISCE CREMONA SOLIDALE


Cremona Solidale gestisce 3 R.S.A.:
R.S.A “AZZOLINI” - via Brescia 207 - 26100 CREMONA 
R.S.A. “MAINARDI” - via Brescia 207 - 26100 CREMONA 
R.S.A. “SOMENZI” - via Brescia 207 - 26100 CREMONA 
 

NORMATIVA REGIONALE DI RIFERIMENTO


Metodologie e indicatori per la programmazione sociosanitaria (delibera 4879 del 21 febbraio 2013) Interventi di programmazione nel settore sociosanitario 2012 (delibera 3971 del 6 agosto 2012) 
La delibera ulteriori determinazioni in merito alle rsa e cdi (d.g.r. 9420 del 6 maggio 2009) 
La delibera sull'adeguamento strutturale della rsa e cdi (d.g.r. 8799 del 31 dicembre 2008)
La delibera sulle procedure per l'adeguamento delle rsa e di cdi ai requisiti di funzionamento (d.g.r. 8859 del 3 dicembre 2008) 
La delibera sulle remunerazioni delle prestazioni dei cdd, rsa e rsd 2008 (d.g.r. 6677 del 27 febbraio 2008)
La delibera sulla durata massima dei piani di programma delle rsa (d.g.r. 21077 del 2 marzo 2005) 
La circolare standard di personale per l'autorizzazione al funzionamento e l'accreditamento delle rsa (circolare 31 del 22 ottobre 2003) 
La delibera sulle modalità di accesso ai contributi per la riqualificazione della rete sociosanitaria e socio assistenziale (d.g.r. 13383 del 20 giugno 2003) 
La delibera sugli standard di personale per l'autorizzazione al funzionamento e l'accreditamento delle rsa (d.g.r. 12618 del 7 aprile 2003)
La delibera sui requisiti per l'autorizzazione al funzionamento e per l'accreditamento delle rsa (d.g.r. 7435
 

COME FARE PER CHIEDERE L'ACCOGLIENZA NELLA R.S.A.
 

Le graduatorie di accesso alla RSA sono gestite dalla Azienda “Cremona Solidale” secondo criteri
trasparenti e condivisi con tutti i soggetti coinvolti (Comune di Cremona, Azienda Sanitaria Locale) in modo da poter offrire ad ogni richiedente ed alla sua famiglia la risposta più adeguata possibile
alle esigenze di tipo sanitario ed assistenziale.
I criteri utilizzati e la posizione in graduatoria sono pienamente disponibili ai richiedenti e agli aventi diritto sia accedendo al Punto Info e, prossimamente, attraverso il sito Web Aziendale.
La graduatoria per l’accesso ai Servizi di R.S.A. è aggiornata settimanalmente, acquisendo le
nuove domande ed in base al cambiamento della situazione sociale o sanitaria.
Iter della domanda e dell’accesso:
• la persona interessata o un suo familiare si rivolge al Punto Info che raccoglie i primi dati
del richiedente, consegna la modulistica necessaria a completare la domanda ed invita a
produrre documentazione sanitaria recente; consegna la SCHEDA INFORMATIVA
ACCESSO RSA, la Tabella riassuntiva tariffe, offre spiegazioni e informazioni ed, infine,
fissa appuntamento con una Addetta alla funzione Accesso ai servizi
• l’operatore del servizio Accesso ai Servizi riceve la documentazione dal familiare,
completa la domanda che viene trasmessa ad una Equipe multidisciplinare per una
valutazione collegiale, l'assegnazione di punteggio, l'inserimento in lista di attesa
• al momento del ricovero è sottoscritto il contratto d’ingresso da una persona avente titolo,
la quale si assume tutti gli oneri e le incombenze connesse.

 

I NUCLEI ALZHEIMER


All’interno della R.S.A Somenzi, al piano terra, è presente ed operante un nucleo per pazienti con morbo Alzheimer, riconosciuto ed accreditato dalla regione Lombardia a partire dal 2006.
Accoglie persone affette da Alzheimer o da demenze similari che presentano disturbi cognitivi e del comportamento tali da non permettere la permanenza nel proprio domicilio o il loro inserimento in un reparto di R.S.A.standard.
La finalità è quella di garantire adeguate prestazioni mediche, infermieristiche e assistenziali previste dai criteri di accreditamento della Regione Lombardia.
Gli aspetti assistenziali caratteristici di un nucleo di RSA, in considerazione della specificità degli ospiti, sono integrati con un approccio gestionale specifico e risorse dedicate finalizzate a garantire all’ospite:
- condizioni di sicurezza e protezione
- ritmi di vita e stimoli riabilitativi adeguati
- soluzioni ambientali appositamente predisposte
- programmi di educazione e supporto per il personale ed i familiari
- programmi di terapia occupazionale e di attività educative, sia individuali che di gruppo.
 

COME FARE PER CHIEDERE L'ACCOGLIENZA NEL NUCLEO ALZHEIMER
 

Le modalità di accesso sono analoghe a quelle della R.S.A.
 

INFORMAZIONI E NUMERI TELEFONICI UTILI


Per informazioni circa il funzionamento del servizio e le sue caratteristiche tecniche, nonché per
prenotare visite guidate al servizio, è possibile rivolgersi al Punto Info - telefono 0372 533651 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 

RETTA


Il costo del ricovero è in parte coperto dal Servizio Sanitario Regionale (spesa sanitaria) ed in parte a carico dell’utente ovvero, quando necessario, dei suoi familiari, con possibile integrazione da parte del Comune di residenza sulla base dei Regolamenti vigenti.
L’entità della retta viene stabilita dall’Azienda.
 

PRESTAZIONI GARANTITE
 

Assistenza nelle 24h
E’ garantita la presenza continuativa sulle 24 ore di medici, infermiere e ausiliari socio-assistenziali.
Essa è integrata dai seguenti servizi:
Radiologia standard (radiografie del torace, ossa, prime vie digerenti, clisma opaco)
Ecotomografia addominale
Farmaci
Ausili per la gestione dell’incontinenza (pannoloni, cateteri vescicali ed accessori);
Presidi per la prevenzione e cura delle lesioni cutanee da decubito (cuscini e materassi antidecubito)
Ausili e ortesi per la deambulazione
Inoltre sono attive le seguenti consulenze specialistiche:
Cardiologia, Dermatologia, Ortopedia, Oculistica, Chirurgia Generale, Infettivologia, Psichiatria, Pneumologia, Ematologia.
E' disponibile anche un servizio di Podologia.
Servizio di fisioterapia
Gli ospiti che necessitano di riabilitazione o di attività motoria assistita possono accedere alla palestra. Sono inoltre programmate attività di gruppo (ginnastica dolce, psicomotricità, afasie).
Servizio Educativo/animativo
L’attività educativa/animativa si integra con le attività sanitarie ed assistenziali. Valorizzare la persona, mantenere vivi interessi, capacità, competenze, supportare l’interesse per una buona socialità sono gli obiettivi perseguiti.
Lavanderia
Gli ospiti in R.S.A. possono usufruire del servizio di lavaggio ad acqua e stiratura dei propri indumenti consegna degli stessi direttamente negli armadi personali.
Servizio ristorazione
Il servizio di ristorazione è gestito dalla cucina interna all’Azienda.
Servizio religioso
Sia nella struttura storica che nei nuovi Presidi è disponibile una Cappella per le celebrazioni di rito cattolico. Il Sacerdote effettua visite nei reparti e somministra (su richiesta) i Sacramenti al letto dei degenti. Si assicura il rispetto della libertà religiosa e di culto.
Servizio parrucchiera e pedicure
I servizi di cura della persona comprendono anche la parrucchiera. Agli ospiti in R.S.A. viene garantito con periodicità il servizio gratuito di taglio e lavaggio dei capelli.

 

 

 

 

 

CARTA DEL SERVIZIO RSA - pres. Mainardi

CARTA DEL SERVIZIO RSA B- pres. Mainardi

CARTA DEL SERVIZIO RSA - pres. Azzolini

CARTA DEL SERVIZIO RSA - pres. Somenzi

     --- Depliant Nuclei Speciali RSA - pres. Somenzi

 

 

 

REGOLAMENTO GENERALE DI COMPORTAMENTO PER FAMILIARI, AMICI E VISITATORI

 

 

 

 

Torna indietro

 

 

L' Azienda